Maestro Luca Marzocchi - Presidente Vovinam Viet Vo Dao ItaliaOrmai ci siete, mancano poche ore alla partenza verso l’India.

Per molti di voi è la prima esperienza in una competizione mondiale, e cosa posso dirvi se non di partire per dare il massimo e ancora di più. Vi siete prepararti, avete sudato, sofferto e fatto molti sacrifici ed ora è giunto il momento di salire sul quel tatami per dimostrare al mondo il vostro valore.
Saliteci con la consapevolezza che siete forti e preparati, affrontate il vostro impegno con determinazione e rispetto, sia di voi stessi che dei vostri avversari. Saliteci con la rabbia e la forza di chi quella gara la vuole e la PUO’ VINCERE.

Ne siete in grado, ve lo garantisco! Siete giovani, siete bravi e siete motivo d’orgoglio per tutti noi. Non salite sul quel tatami con la paura di sbagliare, perché non sbaglierete, non saliteci nemmeno con la paura di deludere perché non deluderete, in nessun caso e in nessun modo. Però non scendete da quel tatami pensando che avreste potuto fare di più perché sarà in quei brevi istanti, anche se sembreranno eterni, in cui dovrete e avrete la possibilità di fare di più. Una manciata di secondi nei quali dovrete dare tutto ciò che avete, fino all’ultima goccia di sudore.
Prima della gara prendetevi il vostro spazio e il vostro tempo per concentrarvi, create una stanza nella vostra mente nella quale rinchiudere le paure, le incertezze, l’ansia e tutte le sensazioni negative. Chiudetecele bene dentro e poi buttate via la chiave.
Una gara è una sfida, e nella vita vi capiterà di doverne affrontare tante. Alcune si vinceranno ed altre no. Ciò che realmente conta è affrontarle come se non ci fosse un domani, perché solo in questo caso anche la sconfitta avrà il sapore dolce della vittoria.
Siete pronti e questa è una certezza. Avete avuto chi vi ha guidato fino a qui con competenza ed esperienza. I vostri maestri, coaches, istruttori e tutto il Team di VOVINAM V.V.D. Italia in questi anni hanno tracciato la strada, alle volte a fatica e non senza incidenti, ma senza dubbio oggi la più sicura da percorrere.
Siete, anzi SIAMO UN TEAM, non dimenticatelo MAI. Fate il tifo per i vostri compagni finché ne avrete la forza per farlo. Cantate nella vostra testa l’inno nazionale, sempre, prima e dopo la gara, perché è la nostra forza.
Siate rispettosi di tutto e di tutti. Rispettate con onore anche le eventuali decisioni avverse o dubbie e non lamentatevi per esse. Lamentarsi non serve che a circondarvi di emozioni negative.
Faremo tutti il tifo per voi. Con il cuore saremo con voi in India ad incitarvi e a godere con voi di questo meraviglioso momento della vostra e della nostra vita.

In bocca al lupo ragazzi. FORZA TEAM ITALY!!!

Che le note dell’inno di Mameli possano riecheggiare nel palazzetto e le vostre voci urlare dalla gioia.

“MANO D’ACCIAO SU CUORE DI BONTA”


M° Marzocchi Luca